St-Remy de Provence, le cose da non perdere!!!

27

« Senza la Francia, il mondo sarebbe solo.» (cit. Victor Hugo)

Saint-Ramy-de-Provence

St-Remy de Provence e’ una perla provenzale… ha tutto quello che un posto dovrebbe avere per meritare di essere visitato… Curiosità, storia, arte, gastronomia… tutto questo è molto altro racchiuso in questa piccola e graziosissima località.

Il mercoledì mattina non potete perdervi il mercato provenzale, molto bello e curato che si snoda per tutto il centro storico della città e dove potrete trovare moltissimi prodotti gastronomici e di artigianato di ottimo livello.

Proprio in una viuzza della centro storico non molto battuta dai turisti, si trova la casa Natale di Nostradamus (che poi ha passato la maggior parte della sua vita a Salon de Provence) e sempre in centro la fontana a lui dedicata.

Joel Durand Saint-Ramy-de-Provence

Una chicca gastronomica da non perdere é Joel Durand chocolatier, in assoluto una delle cioccolaterie più buone di tutta la Francia. Noi abbiamo avuto l’onore di essere serviti proprio da lui che ci ha offerto una deliziosa degustazione di sue praline ed un suo racconto appassionato.

Joel Durand Saint-Ramy-de-Provence
Joel Durand Saint-Ramy-de-Provence

Ma Saint-Remy ha almeno altri due luoghi imperdibili…il primo, quello a noi più caro è Saint-Paul de Mausule…è stata sempre la nostra passione per Van Googh che ci ha spinti a visitare quello che è stato luogo dell’internamento volontario dell’artista. Potete visitare la riproduzione della sua stanzetta e rivivere i luoghi dove ha creato alcuni far i suoi più famosi capolavori , uno fra tutti Notte Stellata. Inoltre i giardini dell’ex convento sono impreziositi da bellissime coltivazioni di lavanda.

Ultimo luogo, ma non per importanza, è il sito archeologico del Glanum che custodisce i resti di un insediamento romano (in realtà celtico di oltre 2500 anni fa, poi greco ed infine romano) la cui costruzione più famosa è sicuramente l’Arco Trionfale proprio all’entrata del sito.

Avete trovato almeno un motivo per visitare St-Remy? Io sono sicura di sì.

Author: Fabiana – Fashionismo.it