I Pupi Siciliani – Ortigia, Siracusa

0
133

In una vacanza in Sicilia, ci imbattiamo in un depliant…”teatrino dei pupi siciliani – associazione di Siracusa “, un indirizzo a noi sconosciuto, con un numero telefonico per prenotare. Ci siamo  detti  “dai  vediamo, al massimo se è una cavolata andiamo via…”

Eravamo a Siracusa, precisamente Ortigia. Ci siamo messi alla ricerca di questo indirizzo, visto che era tra le strade non battute dai classici turisti. Arrivati sul posto, ci troviamo  dinanzi ad una specie di negozietto al piano terra in una stradina stretta tipica di Ortigia, con una piccola vetrinetta con qualche gadget a tema. Entriamo…

Vicino l’ingresso troviamo una piccola stanzetta nella quale é allestito questo teatrino con grandi drappeggi rossi in velluto; per i visitatori (massimo una trentina) sono previste delle panche in legno molto semplici, i bambini possono godere dello spettacolo  in prima fila.

Teatro dei Pupi – Ortigia (SR)

L’Opera dei Pupi

E’ un tipo di teatro delle marionette, i cui protagonisti sono Carlo Magno e i suoi paladini. Le gesta di questi personaggi sono trattate attraverso la rielaborazione del materiale contenuto nei romanzi e nei poemi del ciclo carolingio, della Storia dei Paladini di Francia e dell’Orlando furioso. Le marionette sono appunto dette pupi (dal latino “pupus” che significa bambino). L’opera è tipica della tradizione siciliana, si hanno già notizie nel 1700. 

Le miei conclusioni

Mai e poi mai avrei immaginato di partecipare ad un evento che personalmente mi ha emozionato e non poco. Mia figlia stupita mi ha fatto mille domande, io e Fabiana ogni tanto ci guardavamo negli occhi apprezzando. Quasi tutti gli spettatori erano stranieri (che peccato essere tra i pochi italiani presenti).

Il contesto, la semplicità delle persone dell’associazione che tiene in vita questa meraviglia, la geniunità che si respirava nell’aria, ha fatto si che usciti, ci siamo domandati, com’è possibile che una cosa del genere riesca a sopravvivere solo grazie a volontari, potrebbe diventare un business, invece tutto si svolge in un locale modesto, sono pochi i visitatori e quindi pochi entroiti. Senza nulla togliere agli organizzatori che meritano solo applausi, perché come tante cose che abbiamo in Italia, le sottovalutiamo? Mi fermo qui…

Andateci, se avete la fortuna di andare in Sicilia, informatevi, esistono associazioni che permettono di vivere questa magia unica con veramente una piccola spesa. Grazie a tutti loro.

Le foto che vedete le ho fatte io, e non sono un fotografo…immaginate dal vivo!

Author: Marco – Fashionismo.it

Questa è la versione “FAVOLA”, la mia preferita!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here